Fonte: http://www.newfoundationspubl.org/from6.htm

[ ...]

The Essiac Herbal Remedy Formula

[ ...]

Attenzione: Molti di voi potrebbero preferire acquistare la propria bevanda Rene Cassie in bottiglie. Potrebbero voler comprare una confezione del composto di erbe essiccate e preparare la bevanda da soli.

La formula originale, come indicata da Rene Cassie, è indicata qui di seguito. Riportiamo qui la formula esatta per una partita di 2 galloni (4,546 UK o 3,875 USA), sebbene non avrete probabilmente bisogno di una tale quantità in una sola volta. Nella confezione di erbe essiccate che è possibile ricevere per posta viene offerta una quantità più piccola corrispondente a metà della quantità di un gallone del preparato Essiac (fornitura sufficiente per 2 o 4 settimane, ciò dipende se viene consumata una o 2 volte al giorno).

Ingrdienti:

52 parti: radice di bardana (tagliata o essiccata) (dosi secondo il peso)

16 parti: acetosa  (in polvere)

1 parte: rabarbaro cinese (in polvere) o 2 parti di rabarbaro locale.

4 parti: corteccia di olmo rosso(in polvere)

 

Questa è la formula a base di 4 erbe come presentata nel 1937 alla Commissione Reale sul Cancro, la quale affermò essere ufficialmente cura per il cancro. Nel corso della sua vita, mentre lavorarava con il dottor Charles Brusch nel Massachusetts, Rene aggiunse quantità fortificanti di altre 4 erbe alla sua formula originale. Come ci è stato detto da una collaboratrice della Rene e come indicato dalla formula della stessa Rene, le 4 erbe aggiunte sono le seguenti:

Laminaria digitata 2 parti

Trifoglio 1 parte

Cardo selvatico 1 parte

Crescione d’acqua 4 parti
 

Attenzione: l’aggiunta di queste 4 erbe è da considerarsi opzionale.

 

Quantità necessarie secondo la ricetta originale per preparare 2 galloni:

1 contenitore da 4 galloni in acciaio inossidabile con coperchio

1 contenitore da 3 galloni in acciaio inossidabile con coperchio

doppio filtro a rete in acciaio inossidabile, imbuto spatola

12 o più bottiglie di vetro ambrato sterilizzate con tappi chiusura ermetica o sostituti adatti.

 

Preparazione:

  1. Mescolare bene gli ingredienti. Mettere le erbe in un sacchetto di plastica e scuotere con vigore. Le erbe sono delicate, conservarle in un posto asciutto e buio.
  2. Portare ad ebollizione 2 galloni di acqua distillata senza sodio in un recipiente da 4 galloni coprire con coperchio. Ci vorranno circa 3° minuti a livello del mare.
  3. Mescolare in una tazza gli ingredienti essiccati. Rimettere il coperchio e  far bollire per 10 minuti.
  4. Spegnere il fornello. Raschiare le pareti del contenitore con la spatola, mescolare bene il preparato.
  5. Lasciate il contenitore chiuso per 12 ore, poi mettete il fornello al massimo e scaldare quasi fino al punto di ebollizione (circa 20 minuti). Attenzione a non far bollire il tutto.
  6. Spegnere il fornello.Versare il liquido nel contenitore da 3 galloni. Pulire il contenitore da 4 galloni e il filtro
  7. Usare l’imbuto per versare subitoli liquido in bottiglie sterilizzate e tirare i tappi. Dopo che le bottiglie si sono raffreddate ristringere i tappi.
  8. lasciar raffreddare. La bevanda alle erbe con tiene agenti conservanti. Se dovesse formarsi della posa scartare subito la bottiglia.

Attenzione: Tutte le bottiglie e tappi devono essere sterilizzati dopo l’uso se intendete riusarle for l’ESSIAC. I tappi devono essere lavati e ben risciacquati, possono essere puliti anche con una soluzione con il 3% di acqua ossigenata (si può acquistare nelle erboristerie). Per una soluzione del 3 %, mescolare 1 oncia (28,35 grammi) di acqua ossigenata con 11 oncie di acqua distillata senza sodio. Lasciate in soluzione per 5 minuti, risciacquare e asciugare. Se non è disponibile acqua ossigenata, utilizzare mezzo cucchiaio da tè per ogni gallone di acqua distillata.

 

Istruzioni per l’uso (come indicato dal dottor Glum)

  1. Tenere al fresco
  2. agitare la bottiglia bene prima dell’uso
  3. si può assumere fredda dalla bottiglia o scaldata (mai nel microonde)
  4. Dose consigliata: assumere 4 cucchiai da minestra prima di coricarsi (2 alla volta) o a stomaco vuoto 2 ore dopo il pasto almeno.
  5. In caso di cancro o altre malattie, può occorrere assumere al giorno 4 cucchiai da minestra (2 alla volta), una dose  5 minuti prima di pranzo e una dose la sera, almeno 2 ore dopo i pasti.

Nota bene: in pazienti con cancro allo stomaco si deve diluire la bevanda alle erbe con

  1. con una quantità eguale di acqua distillata senza sodio
  2. Molte persone hanno riferito che la bevanda di Rene funziona bene per detossificare il corpo, l’hanno assunta in un programma detossificante.

Precauzioni: Alcuni medici sconsigliano di assumere la bevanda nelle gravidanze.

Raccomandazioni: Rene afferma che il composto ha bisogno di 12 ore di fermentazione affinché i suoi speciali poteri abbiano effetto. Essiac viene offerto in pillole, bustine da te e gocce omeopatiche. Non le sconsigliamo. Potrebbero funzionare, ma non sono ciò che Rene usava, né abbiamo prova che funzionino.

 

Attività terapeutiche del composto:

  1. Previene l’accumulo di grasso nelle pareti arteriose, al cuore, rene e fegato.
  2. Regola il colesterolo trasformando zucchero e grassi in energia.
  3. Distrugge i parassiti nell’apparato digestivo e per tutto il corpo.
  4. Contrasta l’effetto di avvelenamento da alluminio, piombo e mercurio.
  5. Rafforza e tonifica muscoli, organi e tessuti.
  6. Rende forti e flessibili ossa, legamenti, polmoni e membrane. Aiuta a contrastare stress o danni da stress.
  7. Alimenta e stimola il cervello e il sistema nervoso.
  8. Promuove l’assorbimento dei fluidi nei tessuti.
  9. Rimuove accumuli tossici nel grasso, linfocita, nel midollo osseo, vescica, e canali nutrizionali.
  10.  Neutralizza acidi, assorbe tossine nell’intestino e le elimina entrambe.
  11. Pulisce i canali respiratori dissolvendo ed espellendo muco.
  12. Toglie all’intestino del peso di detossificare trasformando le tossine grasse in sostanze  solubili in acqua che si possono facilmente eliminare attraverso i reni.
  13. Assiste il fegato per produrre la leticina, che forma parte della guaina mielinica, materiale grasso bianco che racchiude fibre nervose.
  14. Riduce, forse elimina, deposita metalli pesanti nei tessuti (specialmente quelli che circondano le articolazioni) per ridurre infiammazione rigidità.
  15. Migliora le funzioni del pancreas e della milza aumentando l’efficacia dell’insulina.
  16. Purifica il sangue.
  17. Aumenta la produzione di globuli rossi e ne previene la distruzione.
  18.  Aumenta la capacità del corpo di utilizzare il livello di ossigeno nei tessuti cellulari.
  19. Mantiene l’equilibrio tra potassio e sodio nel corpo così che il fluido dentro e fuori ogni cellula sia controllato: in questo modo, le cellule vengono alimentate con sostanze nutrienti e vengono quindi pulite.
  20. Converte il calcio o il potassio ossalato in una forma non nociva espellendoli come solvente  nelle urine. Regola la quantità di ossalico mandato ai reni o al tratto urinario.
  21. Protegge contro le tossine che entrano nel cervello.
  22. Protegge il corpo contro le radiazioni e i raggi X.
  23. Allevia il dolore, aumenta l’appetito, fornisce energia assieme ad una sensazione di benessere.
  24. Accelera la rimarginazione di ferite rigenerando la parte danneggiata.
  25. Aumenta la produzione di anticorpi come i linfociti e le cellule T  nel timo che è il difensore del sistema immunitario.
  26. Inibisce e distrugge possibilmente crescite di tumori benigne.    

Essiac e affaticamento cronico, Lupus, Alzheimer, ecc.

Abbiamo scoperto che l’Essiac è molto utile per molte persone con sindrome di affaticamento cronico, lupus, sclerosi multipla e alzheimers. Per quanto ne sappiamo, tutte le persone affette da lupus che hanno preso Essiac sono state aiutate in modo evidente. Abbiamo anche constatato guarigioni molto veloci tra malati di affaticamento cronico. Si riferisce di solito un consistente aumento di energia, di forza. Alcuni malati alzheimers hanno avuto una miglioramento non così significativo, ma comunque costante nelle loro condizioni. Una signora ha tolto le stampelle dopo aver assunto per 3 mesi l’Essiac. I malati di Alzheimer riferiscono miglioramenti. Alcuni affetti da artrite hanno parlato di miglioramento, sebbene apparentemente non tutti i malati di   artrite sono aiutati dall’Essiac.

Sembra che le azioni dell’Essiac rimuovano i metalli pesanti, detossifica il corpo, ripristina i livelli di energia e ricostruisce il sistema immunitario, tutto ciò è teso a ripristinare il corpo ad un livello che possa renderlo capace di sconfiggere la malattia. In altre parole, l’Essiac ricostruisce il sistema immunitario e migliora la capacità di sconfiggere la malattia così che posso da solo liberarsi della malattia.

 

  May Handerson, colpita da tumore ad entrambi i seni, ha detto che, dopo aver preso l’Essiac per pochi mesi, il gonfiore sembrava divenire più duro, poi c’è stata una svolta e ho cominciato a secernere masse di materiale carnoso. Ancora in salute anni dopo, non ha più avuto ricadute.

Peggy Good, affetta da cancro alle ovaie con un tumore grande come un grappolo d’uva, ha assunto Essiac. Dopo 6 settimane di assunzione, è accaduto un evento incredibile nel bel mezzo della notte: “Sto bagnando il letto” ha pensato Peggy. Ha guardato sotto le coperte, una cosa spessa, grigiastra usciva dal suo corpo. “Sembrava liquido schiumoso, come della materia!”. Quando è tornata alla clinica del cancro per un esame periodico, il dottore le ha detto di essere sana.

Si crede che l’Essiac riesca in qualche modo a far tornare le cellule al sito del tumore originale, che quindi si ritira e viene espulso, per sparire spesso insieme. Si dice che molti casi supportano questo fenomeno.

Essiac è molto famoso in Canada. È stato testato in autorevoli laboratori come l’istituto oncologico Sloan Kettering, ma tuttavia ancora oggi nessuno lo conosce negli Stati Uniti. Perché?

È ancora più incredibile che questo rimedio naturale al cancro sia disponibile in molti posti degli Stati Uniti. Tutti lo possono avere senza prescrizione. Lo si può ricevere anche via posta! Tutto ciò di cui si ha bisogno è una giusta informazione.

 

Essiac è un trattamento alternativo contro il cancro assai economico, ha stabilito molti primati, non ha quegli effetti collaterali della che mio terapia, delle radiazioni e della chirurgia, che sono invece i trattamenti più ampiamente descritti nell’ambiente medico.

La rete per il Trattamento Alternativo ha da poco pubblicato un libro di vitale importanza che presenta per la prima volta tutti i fatti registrati attorno all’impiego dell’Essiac. Dovete solo scrivere o telefonare all’associazione “The Alternative Treatment Information Network” e chiedere del Rapporto Essiac. Per ordinarlo mandare un assegno o una somma pari a 19.95 Dollari. Non vi sono spese postali...