Preparazione

Nota bene: 
1) tutte le operazioni descritte devono essere fatte in penombra o al buio per il fatto che la luce Ŕ in grado di azzerare le proprietÓ di alcune sostanze contenute nell'aloe
2) se tenete la vostra pianta di aloe arborescens all'aperto, prima di usarla dovete assicurarvi che non abbia preso pioggia da almeno 5-6 giorni (assorbendo l'acqua, le foglie diluiscono le loro proprietÓ)

zero.jpg (32081 byte)

Dopo il tramonto, tagliate 3-4 foglie di aloe arborescens (350 grammi) avendo cura di prendere le foglie pi¨ verdi, alla base della pianta.    
uno.jpg (30140 byte) Preparate un contenitore di vetro o plastica per alimenti (della capacitÓ di un chilogrammo circa), e rivestitelo di carta stagnola in modo di rendere impossibile l'esposizione del preparato alla luce    
due.jpg (34949 byte) Sempre in penombra, pulire le foglie con uno straccio   leggermente umido (va anche bene una spugna)    
quattro.jpg (33286 byte) Togliere le spine dai bordi delle foglie con un coltellino affilato    
cinque.jpg (34139 byte) Tagliare a pezzi le foglie (senza togliere la buccia) e metterle nel frullatore    
sei.jpg (32946 byte) Aggiungere 6 cucchiai di grappa, cognac o whisky e frullare per 3-4 minuti    
sette.jpg (37113 byte) E' ora il momento di aggiungere 500 grammi di miele biologico di acacia.
Frullare per altri 3-4 minuti


 

Attenzione al miele filtrato

  Versate ora il composto ottenuto nel contenitore rivestito di carta stagnola - precedentemente preparato - e riponetelo nel frigo.    
 

MODALITA' DI ASSUNZIONE

 
  Il preparato deve essere assunto,  con un cucchiaio da minestra, nelle dosi previste dal protocollo del Dr. Nacci, 60/30 minuti prima dei tre pasti principali (colazione, pranzo e cena).
Ricordarsi di mescolare il prodotto  prima dell'uso e di assumerlo lontano da sorgenti luminose.